Come installare e configurare un ripetitore WiFi: Guida per principianti

Hai un punto della tua casa dove il segnale WiFi è debole?

Non preoccuparti, abbiamo la soluzione perfetta per te. Con questa guida, sarai in grado di installare e configurare un ripetitore WiFi in pochissimo tempo.

Questo estenderà la portata del tuo segnale WiFi in modo che tu possa godere di una forte connessione ovunque tu sia nella tua casa.

Sarai in grado di navigare sul web, controllare la tua e-mail e trasmettere video in streaming con facilità il tutto senza doverti preoccupare di perdere la connessione o del buffering.

Inoltre, questo è un ottimo modo per ottenere di più dal tuo router attuale senza doverne acquistare uno nuovo.

Segui la nostra semplice guida per installare e configurare un ripetitore WiFi oggi stesso!

Qualche informazione utile sui ripetitori WiFi

I ripetitori WiFi sono un ottimo modo per espandere la copertura internet della tua casa.

Possono essere utilizzati al posto dei router tradizionali, che spesso lottano con la copertura di grandi aree a causa della loro distanza da oggetti come muri e librerie che bloccano i percorsi del segnale altrove nei locali o quando hai semplicemente bisogno di più succo!

La parte migliore? Questi piccoli gadget sono a basso costo rispetto ad altre soluzioni, sopratttutto se vogliamo pensare di fare una scelta economicamente conveniente.

I ripetitori WiFi sono un ottimo modo per estendere la copertura della tua rete. Si collegheranno alla presa di corrente e hanno una porta Ethernet, in modo da poterlo collegare con qualsiasi dispositivo che non supporta già le reti WiFi per una velocità di connessione più robusta!

Il costo di questi dispositivi è abbastanza basso (soprattutto se confrontato con altre soluzioni di estensione domestica), in genere occupano solo una presa in totale perché le loro dimensioni li rendono abbastanza compatti.

Posiziona il tuo estensore o ripetitore WiFi in una posizione centrale che abbia una buona potenza di segnale.

Assicurati anche che ci sia una presa di corrente nelle vicinanze, e fai attenzione al tipo di alimentazione richiesta da ogni dispositivo che intendi collegare.

Dopo aver individuato la posizione ideale per il tuo ripetitore WiFi, è necessario impostarlo e vediamo ora come fare.

Montaggio del Ripetitore WiFi

Guida per principianti su come installare un ripetitore Wifi di qualsiasi marca

La domanda numero uno che ricevo dai lettori è: “Come si collega il tuo estensore wifi?” Beh, per prima cosa lascia che ti dica che c’è più di un modo per farlo!

Un approccio potrebbe essere l’utilizzo di un cavo Ethernet, mentre un altro è attraverso le impostazioni WiFI, quindi collegare il dispositivo tramite la tua connessione senza fili. Cerchiamo di capire meglio queste modalità di installazioni.

La prima cosa che puoi fare per configurare il tuo ripetitore WiFi è tenere premuto il pulsante WPS, Wireless Protected Setup, su entrambi i lati per due secondi. Questo stabilirà la connessione tra esso e il nostro router in modo che i dati fluiscano in entrambe le direzioni!

Congratulazioni! Se vedi una luce lampeggiante, significa che l’operazione ha avuto successo e può essere ripetuta premendo il pulsante WPS sul tuo ripetitore wifi. In questo caso prima si accende senza lampeggiare poi si spegne.

Quando i due dispositivi sono connessi, puoi verificarlo controllando una seconda rete wifi in casa tua.

Questa dovrebbe avere un _EXT in più alla sua estremità e sarà anche protetta da password proprio come prima, la quale sarà la stessa che hai utilizzato prima per far agganciare il ripetitore!

Per avere un’ulteriore prova che tutto è andato liscio anche da parte nostra, vai avanti e connettiti a qualsiasi dispositivo sia collegato attraverso la modalità ripetitore sulla loro connessione originale ora (computer/smartphone).

Se riesci a navigare senza problemi, allora è andato tutto liscio come l’olio.

La tecnologia WPS è un ottimo modo per connettere due dispositivi senza problemi, ma non sempre funziona.

In quei rari casi in cui la connessione tramite WPS fallisce e hai bisogno di entrare manualmente nel pannello di controllo del tuo ripetitore in modo che sia gestibile da remoto tramite connessione via cavo Ethernet da un computer connesso a Internet con accesso al browser.

Dovrai collegarti al tuo ripetitore, inserendo questi valori all’interno della barra di ricerca del tuo browser. Di solito potrai utilizzare uno di questi IP per collegarti al tuo ripetitore Wifi.

  • 192.168.0.1
  • 192.168.0.254
  • 192.168.1.1
  • 192.168.1.254

Una volta aperto il pannello di controllo, accedi usando il tuo numero utente e la tua password.

Questo sarà indicato su un adesivo o sul manuale in dotazione.

Di solito non c’è molto altro da fare quando si imposta un extender oltre a selezionare quale tipo di connessione (Wifi vs Ethernet) funziona meglio per quale dispositivo/forza del segnale WiFi, ma non preoccuparti!

C’è anche l’opzione Quick Setup all’interno del menu delle impostazioni di ogni singolo modulo, dove tutte le configurazioni necessarie possono aver luogo facilmente senza dover passare attraverso una confusa procedura guidata come la maggior parte dei programmi di questi tempi.

Quando la procedura guidata di installazione si avvia, cercherà la tua rete wireless domestica e ti darà una lista di reti trovate nelle vicinanze.

Devi selezionare quella giusta in modo che il ripetitore possa connettersi con successo in questa gamma estesa senza problemi di sorta!

Una volta selezionata con facilità, grazie in parte al fatto che i passi di configurazione sono già stati fatti durante la creazione di nuovi profili durante il processo di installazione (incluse le password), tutto il lavoro rimanente riguarda la compilazione di varie impostazioni opzionali come la chiave di accesso o la larghezza dei canali.

Non sono necessarie ma che potrebbero potenzialmente migliorare le prestazioni a seconda del tipo di dispositivi/strumenti con cui l’utente vuole avere parametri di connessione specifici compatibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *