Disegni tridimensionali – conosci la penna 3d?

Creare dei modelli in plastica 3D è un hobby che non costa molto se usi una penna 3D.

Piccoli o grandi disegni tridimensionali, con uno strumento maneggevole come una penna 3D per circa 50 euro (si trovano a molto meno e fino a 150 euro). A questo link trovi la migliore su Amazon.

Creare delle piccole opere partendo dalla semplice creatività oppure da modelli in 2D che formano la base di partenza.

Pensa ad una stella che puoi rendere tridimensionale, semplicemente usando la penna 3D.

Se non conosci questo strumento, te lo descrivo brevemente.

Disegni tridimensionali

Si tratta di una penna a tutti gli effetti, si può chiamare in diversi modi come matita 3D oppure pennarelli 3D.

In pratica viene inserito un filamento che si scalda e diventa semi liquido.

Colando hai la possibilità di direzionarlo per costruire in 3D.

Il filamento scaldato diventa morbido per circa 5 secondi, il tempo necessario per collocarlo dove desideri, prima di indurirsi a contatto con l’aria ed acquisire la sua forma.

La carica della penna 3d può essere solitamente il PLA (materia plasticosa non inquinante che deriva dalle sostanze alimentari), oppure ABS che è la vera e propria plastica comune.

Tra le due fonti di ricarica,  un principiante deve preferire il PLA visto che non ha controindicazioni come invece presenta l’ABS per via dei fumi irritanti.

Per arrivare a produrre dei disegni tridimensionali occorre sapere maneggiare questa piccola caldaia a forma di pennarello.

In commercio, come detto se ne trovano diverse, fai bene la tua scelta poiché sono parecchio sensibili.

Ti segnalo in particolare la possibilità di mantenere l’estrusore del filamento sempre pulito tramite la funzione che espelle materiale rimasto all’interno per troppo tempo.

Iniziare a creare i primi modelli tridimensionali

Se hai scelto un modello a doppia carica, devi sapere che il punto di fusioni dei due materiali è diverso.

Un display, o una spia verde ti segnala quando la penna è pronta per iniziare a disegnare in 3D.

In ogni caso il manuale di istruzioni della tua penna ti saprà spiegare le manovre da fare per portarla alla condizione ottimale per cominciare.

Mediamente una penna 3D arriva al punto di riscaldamento ottimale in pochi minuti (da 30 secondi a 3 minuti ci sono tutti i modelli).

idee disegni penna 3D

Come detto, la maniera migliore di cominciare è partire da disegni in 2D, semplicemente si seguono i contorni e si realizza lo spessore che si desidera.

Questo semplice sistema nasconde in realtà la possibilità di ottenere strutture più importanti.

Pensa ad un vaso che può essere disegnato su carta con vista dall’alto e sormontato più volte fino ad arrivare a produrre l’altezza desiderata.

Un altro modo di ottenere disegni tridimensionali è quello di partire da stampi o modelli già esistenti.

Si tratta di un’opera di abbellimento per incremento di volume.

E’ semplice partendo da oggetti che hai già in casa creare decorazione 3D.

Con questo stesso metodo tieni conto che puoi fare delle piccole riparazioni ad oggetti di plastica.

Quando diventi più esperto puoi creare solidi complessi formando prima una forma che funge da stampo.

Se vuoi realizzare la forma di un gattino dovrai modellare con carta pesta o altro material la forma per poi utilizzare la penna 3D per realizzare le due metà semplicemente seguendo il profilo dello stampo.

Ti consiglio di andare su questo sito, dove troverai tante idee da utilizzare per iniziare a disegnare.

Conclusione

Per creare disegni tridimensionali, la penna 3D fa al caso tuo.

All’inizio si tratterà di una curiosità, col passar del tempo, la passione ti spingerà ad osare sempre di più, fino a creare oggetti che non avresti mai pensato di poter creare con le tue mani.

La scelta della penna 3D è essenziale per iniziare col piede giusto, questo strumento è delicato quindi occorre saperlo mantenere nelle migliori condizioni.

Proprio come accade per una matita utilizzata sul foglio, la versione 3D ha come limite solo la mancanza di creatività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *