Come Cancellare La Cronologia Del Modem Wifi?

Come Cancellare La Cronologia Del Modem Wifi
Clicca su Log di sistema o Log eventi-amministrazione nella barra di navigazione. Questo pulsante permette di aprire il log di sistema del router in una nuova pagina. Clicca sul pulsante Cancella log. Potrai in questo modo cancellare la cronologia del log di sistema del router.

Chi può vedere la cronologia del modem?

Ti sei mai chiesto se il tuo capo possa vedere i siti web in cui navighi tramite Wi-Fi ? La risposta è sì e no. Un amministratore di rete può infatti visualizzare la tua cronologia, ossia i siti web che visiti, i social network oppure i video che guardi, ma non può vedere esattamente ciò che fai sui siti web con protocollo HTTPS.

  1. Questo vale anche quando ti connetti a reti Wi-Fi non protette da password.
  2. Tuttavia, gli amministratori non sono gli unici in grado di visualizzare le tue attività online: tra i “guardoni” si annoverano anche i provider di servizi internet (isp), i sistemi operativi, gli stessi siti web attraverso i cookie, motori di ricerca e anche criminali informatici (hacker),

Come proteggere quindi la propria privacy in rete?

Come vedere la memoria del Wi-Fi?

Controllare i dispositivi connessi e l’utilizzo dei dati – L’app Google Home mostra la quantità di dati caricata e scaricata dai tuoi dispositivi. Verranno visualizzati i dispositivi che hanno utilizzato la rete negli ultimi 30 giorni, inclusi quelli al momento non connessi.

  1. Apri l’app Google Home,
  2. Tocca Wi-Fi,
  3. In alto, tocca Dispositivi,
  4. Per ulteriori dettagli, tocca un dispositivo specifico e una scheda.
    • Velocità. L’utilizzo in tempo reale indica la quantità di dati attualmente utilizzata sul dispositivo. L’opzione Utilizzo indica la quantità di dati utilizzata dal dispositivo nel periodo di tempo selezionato.
    • Informazioni. Informazioni dettagliate del dispositivo, ad esempio lo stato della connessione, l’ e l’indirizzo MAC.

L’app Google Home mostra la quantità di dati attualmente caricati e scaricati dai tuoi dispositivi fino a 30 giorni nel passato, oltre ai dettagli dei dispositivi.

  1. Apri l’app Google Wifi,
  2. Tocca Rete Dispositivi,
    • I numeri accanto a “Dispositivi” rappresentano il traffico Internet totale () da e verso la tua rete.
    • Sotto ogni dispositivo puoi visualizzare la quantità di dati scaricata e caricata da ogni dispositivo. Nota : l’app mostra dettagli relativi a tutti i dispositivi connessi tramite Wi-Fi o collegati direttamente al router o al punto di accesso Wifi tramite cavo Ethernet.
  3. Per ulteriori dettagli, tocca un dispositivo specifico e una scheda.
    • Utilizzo, La quantità di dati utilizzata dal dispositivo nel periodo di tempo selezionato.
    • Dettagli, Informazioni dettagliate del dispositivo, ad esempio lo stato della connessione, l’ e l’indirizzo MAC.

Con Nest Wifi e Google Wifi puoi controllare la quantità totale di dati che è passata dalla tua rete in intervalli di tempo diversi: in tempo reale, oggi, 7 giorni e 30 giorni.

  1. Apri l’app Google Home,
  2. Tocca Wi-Fi,
  3. Tocca Internet,
    • Utilizzo in tempo reale, La quantità di dati attualmente caricata e scaricata dalla tua rete.
    • Utilizzo, La quantità di dati caricata e scaricata dalla tua rete nel periodo di tempo selezionato.
  1. Apri l’app Google Wifi,
  2. Tocca Rete Internet,
  3. Nella parte superiore della scheda “Utilizzo”, tocca l’intervallo di tempo e seleziona il periodo che ti interessa. L’impostazione predefinita è “In tempo reale”.
See also:  Come Attivare Il Router?

Chi è l’amministratore di rete wifi?

Questa voce sull’argomento sicurezza informatica è solo un abbozzo, Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia,

L’ amministratore di rete ( network administrator ) è una figura professionale del settore delle reti di telecomunicazioni che si occupa dei problemi inerenti all’interconnessione delle strutture di elaborazione dati in reti di computer, In particolare si occupa di progettazione, sviluppo, realizzazione, verifica e controllo dei sistemi di connessione LAN e WAN,

Come si fa a vedere la cronologia di Internet?

Come vedere cronologia Google su Mac – Per vedere la cronologia delle ricerche Google su Mac, devi innanzitutto accedere alla schermata “Cronologia” del browser che sei solito usare. Di seguito ti elenco i passaggi da seguire sui più usati programmi di navigazione.

Safari : clicca sul menu Cronologia > Mostra tutta la cronologia oppure premi la combinazione di tasti cmd+y sulla tastiera. Google Chrome : clicca sul pulsante (⋮) situato in alto a destra e seleziona le voci Cronologia > Cronologia dal menu che compare, oppure premi la combinazione di tasti cmd+y sulla tastiera. Firefox : clicca sul pulsante ☰ collocato in alto a destra e seleziona le voci Cronologia > Gestisci cronologia dal menu che compare.

A questo punto, inserisci la frase cerca su Google all’interno della barra di ricerca situata in alto e dai Invio, per avere accesso alle ricerche effettuate tramite il sito Web di “Big G”.

Come vedere la memoria rimanente?

4 Modi per Verificare la Quantità di Memoria Presente in un Computer (Disco Rigido e RAM) Quando si utilizza la parola memoria in riferimento a un computer ci si riferisce sostanzialmente a due elementi: la memoria fisica che riguarda il disco rigido installato nel sistema, che definisce la quantità di dati che possono essere memorizzati all’interno del computer e la memoria RAM (dall’inglese “Random Access Memory”) che concorre a determinare la velocità di elaborazione complessiva dell’intero sistema (cioè la velocità con cui il computer è in grado di svolgere le operazioni richieste dall’utente).

  1. 1 Con il termine memoria fisica di un computer si fa riferimento alla capacità di memorizzazione totale del sistema. I dispositivi che rientrano in questa categoria sono tutte le periferiche di memorizzazione USB e il disco rigido (o i dischi rigidi) installato nel computer in cui è possibile archiviare i dati (per esempio audio, video, file, immagini, eccetera). Si tratta di un aspetto dei computer diverso dal concetto di memoria RAM che rappresenta un elemento hardware fondamentale per il normale funzionamento dell’intero sistema.
    • All’interno di un computer esistono due tipologie di memoria: quella di massa o fisica e la memoria RAM. La prima ha lo scopo di memorizzare i dati, quindi se sei preoccupato del fatto che lo spazio di archiviazione del tuo computer è limitato, dovrai fare riferimento a questa informazione. Se invece hai la necessità di incrementare la velocità di elaborazione del sistema, dovrai concentrarti sulla quantità di memoria RAM installata.
  2. 2 Accedi alla finestra “Computer ” di Windows. Per farlo, clicca il pulsante “Start” situato nell’angolo inferiore sinistro del desktop, quindi scegli la voce “Computer” o “Questo PC”.
  3. 3 All’interno della pagina apparsa, fai riferimento alla colonna di sinistra e usala per individuare l’icona del disco rigido di cui desideri controllare la quantità di spazio libero residua. Dovrai cercare il disco rigido in cui è presente l’installazione di Windows, che normalmente è etichettato con la lettera d’unità “(C:)”. Si tratta del disco rigido che la maggior parte degli utenti e dei produttori di computer utilizza come unità di memoria principale, ma se all’interno del tuo computer sono presenti più dischi, puoi controllare lo spezio residuo di ciascuno. L’icona che identifica i dischi rigidi è caratterizzata da un parallelepipedo rettangolo di colore grigio.
    • Se non riesci a individuare le icone delle unità di memoria presenti nel computer, espandi la sezione “Computer” o “Questo PC” del menu cliccando la piccola freccia rivolta verso destra posizionata accanto al nome.
  4. 4 Osserva il riquadro presente all’interno della finestra, relativo al disco in esame, per risalire alla quantità di spazio libero ancora disponibile. Dovresti trovare il messaggio ” GB disponibili su GB”.
  5. 5 Apri una finestra “Esplora file” (o “Esplora risorse”) e controlla le “Proprietà” di ogni unità installata nel sistema. Se per qualunque motivo non puoi eseguire le istruzioni descritte fino ad ora, questa procedura rappresenta un modo alternativo per risalire alle medesime informazioni. Accedi alla finestra “Esplora file”, seleziona l’icona del disco “C:” con il tasto destro del mouse, quindi scegli la voce “Proprietà” dal menu contestuale apparso. In questo modo verrà visualizzata la quantità di memoria totale dell’unità e la quantità di spazio libero ancora disponibile. Utilizzando questo metodo puoi controllare tutte le periferiche di memorizzazione installate nel sistema, anche quelle rimovibili. Pubblicità
  1. 1 Seleziona il pulsante “Start” posto nell’angolo inferiore sinistro del desktop. L’obiettivo è quello di accedere alla finestra “Esplora file” con la quale è possibile sfogliare tutti i file memorizzati nel computer. Puoi accedere a questa finestra selezionando l’icona “Computer” o “Questo PC”.
  2. 2 Seleziona la voce “Computer” o “Questo PC” situata nella parte sinistra della finestra apparsa. Seleziona questa icona con il tasto destro del mouse, quindi scegli la voce “Proprietà” dal fondo del menu contestuale apparso.
    • Nella parte centrale della finestra “Sistema” apparsa troverai la dicitura “Memoria installata (RAM)”. Il valore indicato rappresenta la quantità di memoria RAM installata all’interno del computer.
    • Ricorda che maggiore è la quantità di RAM e migliori saranno le prestazioni del computer.
  3. 3 Puoi risalire alla medesima finestra “Sistema” accedendo al “Pannello di Controllo” di Windows. Puoi farlo selezionando il pulsante “Start”, scegliendo l’icona “Pannello di Controllo”, cliccando il link “Sistema e sicurezza” e selezionando l’icona “Sistema”. Adesso non ti resta che individuare il valore della voce “Memoria installata (RAM)”. Pubblicità
  1. 1 Apri una finestra di Finder e individua il disco rigido di sistema. Molto spesso è etichettato con la semplice dicitura “Macintosh HD”. Comunque sia rappresenta l’esatto omologo del disco “C:” di un sistema Windows.
  2. 2 Seleziona l’icona del disco rigido mentre tieni premuto il tasto “Ctrl”, quindi scegli l’opzione “Ottieni informazioni” dal menu contestuale apparso. Se l’icona è già selezionata, puoi premere semplicemente la combinazione di tasti “Command+Shift+I” per aprire la finestra “Informazioni”.
  3. 3 Individua la dimensione totale del disco rigido e lo spazio libero rimasto. All’interno della finestra “Informazioni” del disco rigido, la capacità totale e lo spazio libero saranno visibili sotto forma di gigabyte (GB) rispettivamente alla voce “Capacità” e “Disponibile”. Si tratta della quantità di spazio che hai a disposizione per memorizzare file, musica, video, immagini e documenti. Pubblicità
  1. 1 Accedi al menu “Apple” che trovi nell’angolo superiore sinistro del desktop. Nel caso di un Mac è molto semplice risalire alla quantità di memoria RAM installata nel sistema. La memoria RAM viene utilizzata dai computer per memorizzare le informazioni relative all’esecuzione di tutte le operazioni (dalle più semplici a quelle più complesse), quindi maggiore è la quantità di RAM a disposizione e più veloce risulterà il computer.
  2. 2 Scegli l’opzione “Informazioni su questo Mac. ” Verrà visualizzata una nuova finestra contenente tutte le specifiche tecniche del sistema, inclusa la quantità di RAM installata. Se quest’ultimo dato non è visibile, premi il pulsante “Più informazioni”. La quantità di memoria RAM presente nel Mac è espressa in GB e normalmente è un numero variabile fra 4 e 16 GB. Pubblicità
See also:  Quanto Consuma Netflix Senza Wifi?

Selezionando l’icona del disco rigido del computer avrai accesso a tutti i file in esso memorizzati. Fai attenzione a non apportare modifiche indesiderate.

Pubblicità Co-redatto da: Ingegnere di Rete e Desktop Support Questo articolo è stato co-redatto da, Spike Baron è il Titolare di Spike’s Computer Repair. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore della tecnologia, la sua ditta è specializzata in riparazione PC e Mac, vendita di computer usati, rimozione virus, recupero dati, aggiornamenti hardware e software.

Come vedere la memoria utilizzata?

Come conoscere la RAM disponibile e la velocità della RAM su PC – Per conoscere la RAM disponibile in Windows 10, segui questi passaggi (vedi sotto per Windows 7):

Apri Gestione attività facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni di Windows e selezionando Gestione attività, Passa alla scheda Prestazioni : si aprirà con la vista CPU selezionata, quindi dovrai scegliere la vista Memoria nel riquadro di navigazione a sinistra. Come Cancellare La Cronologia Del Modem Wifi Dopo aver fatto clic su Memoria potrai vedere la velocità della RAM e altri dettagli. Come Cancellare La Cronologia Del Modem Wifi

In questo esempio abbiamo 16 GB di RAM totale, 6,2 GB di RAM disponibile e la velocità della RAM è 2400 MHz.