Come Controllare Wifi Di Casa?

Come Controllare Wifi Di Casa
Controllare i dispositivi connessi e l’utilizzo dei dati – L’app Google Home mostra la quantità di dati caricata e scaricata dai tuoi dispositivi. Verranno visualizzati i dispositivi che hanno utilizzato la rete negli ultimi 30 giorni, inclusi quelli al momento non connessi.

  1. Apri l’app Google Home,
  2. Tocca Wi-Fi,
  3. In alto, tocca Dispositivi,
  4. Per ulteriori dettagli, tocca un dispositivo specifico e una scheda.
    • Velocità. L’utilizzo in tempo reale indica la quantità di dati attualmente utilizzata sul dispositivo. L’opzione Utilizzo indica la quantità di dati utilizzata dal dispositivo nel periodo di tempo selezionato.
    • Informazioni. Informazioni dettagliate del dispositivo, ad esempio lo stato della connessione, l’ e l’indirizzo MAC.

L’app Google Home mostra la quantità di dati attualmente caricati e scaricati dai tuoi dispositivi fino a 30 giorni nel passato, oltre ai dettagli dei dispositivi.

  1. Apri l’app Google Wifi,
  2. Tocca Rete Dispositivi,
    • I numeri accanto a “Dispositivi” rappresentano il traffico Internet totale () da e verso la tua rete.
    • Sotto ogni dispositivo puoi visualizzare la quantità di dati scaricata e caricata da ogni dispositivo. Nota : l’app mostra dettagli relativi a tutti i dispositivi connessi tramite Wi-Fi o collegati direttamente al router o al punto di accesso Wifi tramite cavo Ethernet.
  3. Per ulteriori dettagli, tocca un dispositivo specifico e una scheda.
    • Utilizzo, La quantità di dati utilizzata dal dispositivo nel periodo di tempo selezionato.
    • Dettagli, Informazioni dettagliate del dispositivo, ad esempio lo stato della connessione, l’ e l’indirizzo MAC.

Con Nest Wifi e Google Wifi puoi controllare la quantità totale di dati che è passata dalla tua rete in intervalli di tempo diversi: in tempo reale, oggi, 7 giorni e 30 giorni.

  1. Apri l’app Google Home,
  2. Tocca Wi-Fi,
  3. Tocca Internet,
    • Utilizzo in tempo reale, La quantità di dati attualmente caricata e scaricata dalla tua rete.
    • Utilizzo, La quantità di dati caricata e scaricata dalla tua rete nel periodo di tempo selezionato.
  1. Apri l’app Google Wifi,
  2. Tocca Rete Internet,
  3. Nella parte superiore della scheda “Utilizzo”, tocca l’intervallo di tempo e seleziona il periodo che ti interessa. L’impostazione predefinita è “In tempo reale”.

Come capire chi è connesso alla mia rete?

Router – Come Controllare Wifi Di Casa Senza ombra di dubbio, il metodo più efficace per vedere se qualcuno è collegato al tuo WiFi consiste nell’ottenere la lista dei dispositivi connessi al router. Nella maggior parte dei casi, gli apparecchi di rete consentono di visualizzare tutti i device che sono connessi a Internet o che si sono connessi in passato e, se necessario, di bloccarli all’istante. La prima cosa da fare, a tal proposito, è recuperare l’indirizzo IP del router: se impieghi Windows, puoi facilmente ottenere questa informazione aprendo il Prompt dei comandi (oppure PowerShell ) e impartendo l’istruzione ipconfig, seguita dalla pressione del tasto Invio, L’informazione cercata sarà visibile accanto alla dicitura Gateway Predefinito, Se, invece, il tuo è un Mac, puoi risalire all’IP del router aprendo il Terminale (si trova nel Launchpad oppure nel menu Vai > Utility di macOS, in alto) e digitando al suo interno il comando ipconfig getifaddr en1, se sei connesso alla rete tramite Wi-Fi, oppure ifconfig getifaddr en0, se invece stai usando una connessione Ethernet. Per finire, premi il tasto Invio della tastiera per visualizzare l’IP del router. Se non riesci a trovare l’indirizzo IP del router e hai bisogno di una mano in più per portare a termine questo passaggio, ti rimando alla lettura del tutorial specifico che ho dedicato all’argomento. Adesso, avvia il browser che sei solito usare per navigare su Internet, digita l’ indirizzo IP recuperato in precedenza nella barra superiore e dai Invio : se tutto è andato per il verso giusto, ti ritroverai dinnanzi alla pagina di login del pannello di gestione del dispositivo. Se è la prima volta che provi ad accedere, potresti dover seguire una procedura guidata per l’impostazione della password di protezione, oppure dover immettere le credenziali predefinite ( admin/admin oppure admin/password ) negli appositi campi. Qualora i dati che ti ho fornito non fossero corretti, prova a dare un’occhiata all’etichetta presente sul retro del modem, oppure al libretto delle istruzioni; in caso di problemi, da’ pure uno sguardo al mio tutorial su come vedere la password del modem, per tentare di far fronte alla cosa. Una volta entrato nel pannello di gestione del router, devi accedere all’area relativa alla Rete e individuare la sezione dedicata ai dispositivi connessi, dalla quale puoi ottenere informazioni quali il nome degli stessi, l’ indirizzo IP e l’ indirizzo fisico, Qualora dovessi rilevare qualche elemento “sospetto”, puoi bloccarlo e inibire gli accessi futuri alla rete, cliccando sull’apposito pulsante (solitamente denominato Blocca oppure avente l’icona di un divieto ). Come Controllare Wifi Di Casa Sfortunatamente, non posso essere più preciso riguardo all’esatta procedura da compiere, poiché ciascun modello di router dispone di voci, pulsanti e menu differenti. Ciò che posso fare, però, è illustrarti i passaggi da compiere sull’apparecchio di rete a mia disposizione, un AVM Fritz!Box 7530.

See also:  Come Trovare Indirizzo Ip Router?

Dopo aver effettuato l’accesso al pannello di gestione del dispositivo, bisogna cliccare sulla voce Rete locale, visibile sulla barra laterale di sinistra, e poi sulla voce Rete, Nel giro di qualche istante, comparirà la lista delle connessioni attive e di quelle non usate (i dispositivi collegati in passato e che, attualmente, non lo sono).

Se fosse presente qualche nome sospetto e potenzialmente sgradito, è possibile far sì che il dispositivo associato non sia più in grado di accedere a Internet: per riuscirci, bisogna cliccare sul simbolo della matita situato accanto al suo nome e poi sulla voce Bloccare, corrispondente alla voce Accesso a Internet (si trova nel riquadro Caratteristiche dell’accesso ).

Qualora proprio non riuscissi a trovare la sezione del pannello di gestione del tuo modem/router mediante cui visualizzare i dispositivi connessi o che si sono connessi alla rete, puoi collegarti all’apposita sezione di supporto e assistenza del sito Internet ufficiale del produttore del dispositivo.

Lì troverai i manuali “virtuali” di tutti gli apparecchi commercializzati e ti verrà indicato chiaramente come fare per accedere alla sezione in questione del pannello di gestione del modem/router. Di seguito trovi un elenco di tutti i principali produttori di modem/router e il relativo collegamento alla pagina internet di supporto e assistenza.

Apple Asus D-Link Linksys Netgear Sitecom TP-LINK

Non appena trovi l’elenco degli apparecchi collegati al tuo modem/router, analizzala con attenzione e cerca di capire se ce n’è qualcuno che non appartiene a te.

Come cambiare indirizzo IP Wi-Fi?

Cambiare indirizzo IP interno su smartphone e tablet – Per cambiare indirizzo IP su smartphone o tablet Android apriamo l’app Impostazioni, portiamoci nel menu Wi-Fi o Wireless, premiamo sul nome della rete Wi-Fi a cui siamo collegati e scorriamo fino a trovare il menu Impostazioni IP, così da impostare la voce Statico, Come Controllare Wifi Di Casa Su alcuni modelli di smartphone o tablet Android le voci e i menu sono leggermente diversi, ma il procedimento per cambiare IP è praticamente identico, basterà solo identificare la voce che permette di cambiare la voce DHCP su statico o di modificare le opzioni di rete avanzate. Su iPhone e su iPad è decisamente tutto più semplice, visto che il sistema operativo è sempre lo stesso su tutti i device Apple ancora supportati; per cambiare IP portiamoci nel percorso in Impostazioni -> Wi-Fi, premiamo sul nome della rete a cui siamo connessi e scorriamo nella schermata fino a trovare il menu Configura IP, in cui dovremo selezionare la voce Manuale, Come Controllare Wifi Di Casa Scegliamo un nuovo indirizzo IP per il telefono o tablet Apple e confermiamo; per velocizzare possiamo anche premere direttamente su Rinnova assegnazione, così da lasciare a DHCP l’assegnazione di un nuovo indirizzo IP per iPhone o iPad.

See also:  Perche Il Wifi Si Scollega?

Come capire se si ha un IP pubblico o privato?

Come sapere se un IP è pubblico o privato? – Per comprendere come capire se un indirizzo ip è pubblico o privato è sufficiente aprire il prompt dei comandi e digitare “ipconfig”: verrà visualizzata una schermata contenente molte informazioni, tra cui anche quelle relative alla propria scheda di rete, incluso l’indirizzo IP.

A cosa serve il comando ping?

Il comando PING fa parte del prompt dei comandi ed è utilizzato per testare la capacità del computer di origine di raggiungere una determinata destinazione di rete. Il comando PING viene generalmente utilizzato per verificare semplicemente che un computer sia in grado di comunicare tramite la rete con la stampante.

Come viene chiamato un dispositivo connesso alla rete?

Interconnettere la LAN con le reti esterne – Abbiamo già anticipato precedentemente che qualora volessimo collegare la LAN, ovvero il nostro segmento di rete, con altre reti esterne chiamate WAN, tra cui annoveriamo anche internet, ci servirebbe un apparecchio in grado di ruotare gli indirizzi della LAN verso la WAN e viceversa,

Tale apparecchio è chiamato router, ed è dotato di due interfacce (porte) di rete: una che deve stare nello stesso segmento delle apparecchiature della LAN, l’altra invece può essere indirizzata automaticamente da un modem ADSL con server DHCP ad essa collegato, oppure direttamente dal gestore internet quando il modem ADSL sia integrato nel router.

Grazie alle potenzialità del router, è possibile insegnare semplicemente alle macchine installate nella LAN in che modo possono raggiungere la rete esterna (ed eventualmente essere raggiunte dalla WAN): basta completare la voce Gateway nelle maschere con l’indirizzo IP che abbiamo assegnato al router, Come Controllare Wifi Di Casa Figura 4 – La pagina delle impostazioni LAN di un router/switch dotato di access point Wi-Fi. Inoltre, molte apparecchiature, quando in esse viene configurato manualmente un indirizzo IP fisso, e quindi non lo ricevono in automatico da un server DHCP, necessitano di conoscere il modo in cui raggiungere un indirizzo internet di cui sia noto solo il nome dell’host. Come Controllare Wifi Di Casa Cambiare i parametri di rete all’interno di un applicativo di gestione dei controller domotici. Questo servizio è chiamato DNS (dall’inglese Domain Name System), ed è utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete (i comodi identificativi degli host, tipo www.nomedelsito.it) in indirizzi IP, e viceversa,